Sei in: fiore di loto


CENTOQUATTORDICI

 

 

 

 

 

FIORE DI LOTO

Introduzione

PARTE CENTOQUATTORDICESIMA

     L’occhio spichico, con la conoscenza dello spirito, offre sicuramente la prospettiva del moto cosmico. L’attrazione dell’impulso fondamentale del magnete sotterraneo trasmette l’impegno di salire alle sfere. Il Calice, che contiene tutta l’esperienza cosmica, riflette tutti gli ordinamenti del Cosmo. La sintesi del Loto contiene tutti i fili cosmici e, per vari impulsi, i diversi fuochi del Loto si riuniscono.

 

    La tensione psichica del Fuoco stabilisce le forme nello spazio. Quando correnti ignee avvolgono il seme dello spirito, il fuoco stimolato mette in tensione l’intera sostanza del seme dell’Agni Yogi La creatività universale è diretta dalla Ragione cosmica, stimolata dalla manifestazione di Materia Lucida.

 

    L’Agni Yogi connette le correnti cosmiche al Fuoco del pianeta. Il ritmo di Mahavan (grande veicolo) è il battito con cui pulsa la Fiamma cosmica. Il ritmo di Mahavan si trasmette solo a chi sente il battito dell’Universo. Sì, sì, sì! Solo il cuore che abbraccia il mondo intero pulsa col ritmo del Cosmo. Solo il cuore che abbraccia il mondo intero batte col ritmo di Mahavan. In verità, il cuore che abbraccia il mondo intero e la fiamma dell’impegno spirituale costituiscono il migliore retaggio delle razze.

 

    Ecco perché chi porta il Fuoco sente tutti i fremiti dell’Universo. Ecco perché il cuore della Madre dell’Agni Yoga è sempre così scosso da tremiti. Ecco perché le mani dell’Agni Yogi sono coperte di sudore. Ma Noi tutti, nella Torre, sentiamo ogni fremito del cuore ardente e ogni goccia di sudore. Dico dunque che le correnti del cuore riempiono lo spazio di raggi luminosi, e ogni goccia di sudore cementa lo spazio.

 

 

 

 

 

 

<< CLICCARE QUI PER SAPERNE DI PIU' >>