Sei in: insegnamenti


NOVANTACINQUE

 

 

 

 

INSEGNAMENTI

Introduzione

PARTE NOVANTACINQUESIMA

L’evoluzione deve essere guidata dalla nostra

coscienza. Occorrono forze più intense.

Occorrono prontezza e attività ardente.

Andare verso l’estinzione è già un distacco dall’Infinito.

Urusvati ha ragione nel dire che l’Insegnamento

del Benedetto è un torrente di fuoco.

 È veramente un torrente che trasporta

tutti gli sforzi verso l’Infinito.

 Guardiamo un cratere spento,

ostruito di lava grigia e pietrificata.

Cosa mai potrebbe restituire

alla vita il processo di estinzione,

quando all’umanità è rivelato un Fuoco impetuoso!

 Non bisogna dissipare la forza dataci per creare.

Tutta la Legge cosmica e l’Insegnamento

del Benedetto e dei Signori, sono da intendersi come

un appello imperioso all’Infinito.

Agni Yoga. Infinito I

 

 

 

 

 

<< CLICCARE QUI PER SAPERNE DI PIU' >>