Sei in: meditazione > 2011


CENTOSEDICI

 

 

 

 

 

 

MEDITAZIONE

Introduzione

PARTE CENTOSEDICESIMA

 

Cause di ossessione

 

Una delle attività che attendono lo studente di occultismo è lo studio e l’osservazione scientifica di questa materia. In molti libri è detto che ossessione e follia sono in stretto rapporto.

          La demenza può esistere in tutti e tre i corpi, la meno dannosa è quella del corpo fisico, mentre quella più persistente e difficile da curare è del corpo mentale. La follia del corpo mentale è il pesante destino che si abbatte su coloro che per molte incarnazioni hanno seguito il sentiero della crudeltà egoistica, usando l’intelligenza per servire fini egoistici e facendolo intenzionalmente, sapendo di fare del male. Ma questo genere di follia è un mezzo con cui l’Ego arresta talvolta il procedere di un uomo verso il sentiero della mano sinistra. In questo senso è una benedizione celata sotto altre spoglie. Occupiamoci dapprima delle cause di ossessione e lasciamo a un altro giorno il soggetto della follia. Le cause sono quattro e ciascuna richiede un diverso trattamento.

 

Una di esse è una precisa debolezza del doppio eterico nel tessuto di separazione che, come un elastico allentato, permette l’ingresso a un’entità estranea dal piano emotivo. La porta di accesso, costituita da quel tessuto, non è ben serrata ed è possibile entrare dall’esterno. Si tratta di una causa fisica, effetto di disordine nella materia fisica. È prodotta dal karma ed è prenatale, poiché esiste fin dal primo istante. Di solito chi ne soffre è fisicamente e intellettualmente debole, ma possiede un potente corpo emotivo che soffre, lotta e combatte per impedire l’ingresso. Gli attacchi sono intermittenti e più frequenti tra le donne.

 

Un’altra causa dipende da ragioni emotive. Quando manca la coordinazione tra emotivo e fisico e l’uomo agisce nel corpo emotivo (come avviene di notte) il momento del reingresso presenta delle difficoltà e altri esseri hanno l’opportunità di entrare nel veicolo fisico e impedirne l’accesso al vero Ego. Questa è la forma più comune di ossessione e colpisce chi possiede un corpo fisico potente e forti vibrazioni astrali, ma un corpo mentale debole. Nella lotta che ne consegue porta alle scene violente di alienati che urlano e ai parossismi dell’epilettico. Ne vanno più soggetti gli uomini delle donne, poiché queste usualmente sono polarizzate nel corpo emotivo in modo più definito.

 

Forma più rara di ossessione è quella mentale. In futuro, con lo sviluppo del corpo mentale, ci si può attendere di vederne di più. Comporta uno spostamento che avviene ai livelli mentali, motivo della sua rarità… CONTINUA.

 

 

 

 

 

 

 

<< CLICCARE QUI PER SAPERNE DI PIU' >>