Sei in: servizio


CENTONOVE

 

 

 

 

 

SERVIZIO

Introduzione

PARTE CENTONOVESIMA

 

Il Magnete cosmico intensifica tutti gli impegni umani.

Così nascono, in realtà, le alleanze fra i popoli.

Lo Spazio risuona, lo Spazio chiama, lo Spazio attende.

Ogni spirito consapevole del Magnete cosmico

deve riconoscere la vibrazione di risposta.

Quando ci s’impegnerà a capire questa vibrazione,

l’immutabilità del compito sarà rischiarata

dalla comprensione della Coscienza cosmica.

Il caso non è un simbolo affermativo;

dunque chi è vicino a Noi sente la Nostra Legge.

Sono così radiose le pagine che riguardano il Magnete cosmico!

 

Potentissimi sono i pensieri dell’ardente Agni Yogi.

Egli assorbe le energie ignee dallo spazio

e le rivolge in un’orbita di vita.

Quando il pensiero di un ardente Agni Yogi

È proteso a creare, le energie ne restano vivificate.

Così tutte le possibilità possono realizzarsi nella vita.

Gli ostacoli stimolano l’insorgere del pensiero,

 e la crescita degli ostacoli è il sintomo migliore

 della grandezza del compito.

Dunque, l’ardente Agni Yogi è perseguitato per

il suo pensiero.

 

Agni Yoga, Infinito II

 

 

 

 

 

 

 

<< CLICCARE QUI PER SAPERNE DI PIU' >>