Sei in: servizio


SETTANTOTTESIMA

 

 

 

 

 

 

 

 

SERVIZIO

Introduzione

PARTE SETTANTOTTESIMA

 

Mentre l’intero Cosmo opera per unificare, perché

l’umanità continua a opporsi a ciò che l’attende?

L’umanità contravviene a sé e al suo destino.

Quando si riesce a congiungere le più diverse

espressioni cosmiche, si può sviluppare in sé

il senso di lavorare per il Bene comune.

Il Nostro compito è di stabilire l’armonia

dell’esistenza e la creatività dell’Universo infinito.

Il mondo, in tutte le dimensioni, si sviluppa

secondo il pensiero umano condizionato.

Il Cosmo indica una direzione diversa. La creazione

umana somiglia poco alla creazione del Cosmo.

Noi guidiamo l’uomo a capire che può svolgere

il suo compito in perfetto accordo ritmico

con la creazione cosmica. La creatività dei mondi

lontani riunisce tutte le correnti e tutte

le manifestazioni di energia degli elementi, e le

trasmuta nel grande laboratorio ardente del Cosmo.

Alla coscienza più evoluta si rivela la creazione

di forme superiori, ma quando si vuole applicare

la formula all’inverso si determina un’antitesi,

come avviene nelle sfere inferiori.

I mondi lontani chiamano a lavorare nella grande

ruota della vita. La pagina del futuro è reale

quanto il giorno presente. L’uomo deve vivere

in una realtà segnata dall’Eternità, e questa

realizzazione gli consentirà di prevedere le proprie azioni.

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

<< CLICCARE QUI PER SAPERNE DI PIU' >>